23154898_1521440557932030_1204476764963942005_o

La pioggia di venerdì sera mi stava già facendo innervosire mentre, in sella alla mia fedelissima Panda, percorrevo quei chilometri che mi mancavano per raggiungere l’Heartz di Fermo. Lì c’era tutto il team di Staradio che mi aspettava, insieme a Luca Romagnoli e agli altri ragazzi del Management del Dolore Post-Operatorio. Scendo dalla mia macchina e, impacciata come al solito, mi faccio una corsa fino all’entrata per evitare la pioggia. È iniziata così la mia serata, in mezzo a tante persone e sulle note di qualche bella canzone.

Quella sera c’era anche Kate, stampata nei mille adesivi e magliette al nostro banchetto. Lei, come tutti noi, aveva solo voglia di divertirsi, di cantare e urlare fino a perdere la voce. Poi le prime note che hanno subito rotto l’attesa e cambiato l’atmosfera; quell’energia che ci portavamo dentro, aveva un gran bisogno di uscire.

Tutti aspettavamo quel vento che portasse qualcosa di speciale. È arrivato e ci ha regalato un enorme mare di emozioni in cui siamo felicemente naufragati, dimenticandoci di tutte le nostre domande e paure. Sotto a quel palco c’era un casino di mani, di braccia e di sudore. Sì, perché in fondo siamo fatti così: ci piace quando godiamo insieme.

Ci vogliamo solo divertire, lasciatecelo fare.

Monica B.

Pic Gianluca David

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>