Skip to main content

Passo numero uno: raccogliere alcuni ricordi dell’infanzia e dell’adolescenza con una retina da pesci rossi mentre affiorano sulla superficie dell’ippocampo.
Passo numero due: sistemarli su un pentagramma appositamente predisposto, con influenze elettroniche e R’n’B.
Passo numero tre: cantare.

Ecco fatto.

Curriculum vitae è il debutto ufficiale di Rareș. Lui ha ventidue anni e una voce calda e giovanile, che riesce a passare rapidamente da un tono malinconico ad uno sorridente.

L’album è delicato e quasi elegante negli arrangiamenti, una ventata d’aria fresca nell’indie italiano.

È un racconto lungo la cui protagonista è la giovinezza: la famiglia, gli studi, le passioni, i primi amori e soprattutto la musica. Lui stesso ha dichiarato, il giorno dell’uscita dell’album, di considerare le sue canzoni dei promemoria che però non si legano a luoghi precisi. Chiunque ascolti si può tuffare nel paesaggio musicale e farlo suo.

E noi ci tuffiamo.

L’album inizia con la promettente “Spalle” più e il suo ritmo orecchiabile che entra in testa, così come il testo, e continua a ruota con “Calma”. Loro due, “Io non ho parole in più” e “Marcellino” profumano di Andrew Bird. Più le canzoni scorrono più sembrano materiale da colonna sonora.

“Mamma banane” e “Vene più” si portano dietro un’atmosfera da zona industriale d’estate, Pallore è una scena al campetto dell’oratorio.

Ogni ritornello è un fotogramma, ogni ascolto un film nuovo.

altro dal blog

cosmeticcose nuove
03/05/2022

COSENUOVE #06 /// aprile 2022

TROVI LA PLAYLIST COSENUOVE #06 IN FONDO ALL'ARTICOLO!   COSENUOVE #06, con i Cosmetic in copertina, è una playlist che raccoglie le migliori uscite musicali italiane e internazionali di aprile…
suvarirecensioni
16/04/2019

TRE DISEGNI X TRE CANZONI: DI COSA HAI PAURA? IL NUOVO EP DI SUVARI

Di cosa hai paura? è il nuovo EP di Suvari ed è uscito il 16 aprile 2019 per l’etichetta marchigiana Nufabric Records (Mudimbi, Nòe, Lara, Velocy Raptus). L’EP nasce come secondo episodio del progetto Suvari…
recensioni
07/03/2021

Un paese di musichette (leggerissime) mentre fuori c’è la morte

“Un paese di musichette mentre fuori c’è la morte”. Recita così la frase che introduce “Mai dire mai” (La locura), il brano presentato da Willie Peyote a Sanremo 2021. La…
recensioni
11/10/2020

Ecco Adelasia, il suo brano “Camera mia” è la miglior uscita settimanale

È uscito venerdì a mezzanotte “2021”, il primo album di Adelasia targato Sbaglio Dischi. Adelasia Lazzari è una giovane cantautrice lucchese che ha iniziato a far musica un po’ per…
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/


staradio.it@gmail.com
WhatsApp + SMS: 331.2328328