Category: Blog, RecensioniTag: , , ,

“Resta forte durante il dolore
fanne un’aiuola di fiori
tu hai aiutato me
a fare un’aiuola del mio perciò
sboccia in bellezza
pericolosamente
ad alta voce
sboccia piano
o in qualunque altro modo
ma sboccia.
-a chi legge”

-Rupi Kaur

 

Per il mio primo articolo per staradio vorrei partire da questa poesia tratta da uno dei miei libri preferiti, scoperto per caso in una calda giornata estiva: “Milk and honey” di Rupi Kaur. Un successo mondiale, milioni di copie vendute in tutto il mondo ed in effetti uno dei libri più belli in assoluto. L’ho divorato in pochi giorni e credo che per chiunque ami la poesia questo sia il libro giusto. La sua capacità di unire il potere della poesia con i sentimenti e le questioni contemporanee è davvero unica. Tra le sue pagine si alternano poesie d’amore, di sofferenza, di rinascita, di femminismo, amore per sé stessi e per gli altri; insomma un libro che abbraccia molte tematiche e problemi con i quali tutti noi, al giorno d’oggi, abbiamo a che fare. Leggerlo mi ha cambiata, mi ha aiutata a crescere e ad acquistare maggiore sicurezza in me, grazie alle meravigliose parole della scrittrice, ricche d’amore e tanta tanta forza! È davvero sorprendente il modo in cui Rupi riesce a parlare delle sofferenze del suo passato e del modo in cui, da esse, è riuscita a trarre la forza per andare avanti e per rinascere. Tra i maggiori punti di forza del libro ci sono le bellissime parole rivolte al tema della diversità tra esseri umani, una diversità che è vista per ciò che è davvero, ovvero una cosa meravigliosa che rende ognuno di noi unico e speciale. Sfogliando le pagine del
libro si possono scoprire le meravigliose illustrazioni della stessa scrittrice che, tratto dopo tratto, esplicano in maniera perfetta ciò che le poesie vogliono trasmettere con le parole. Parole e disegni che riescono ad amalgamarsi tra loro e che sembrano rendere quasi tangibili le emozioni che suscitano. Dopo la lettura si comincia a vedere il mondo e se stessi in modo diverso, più consapevole e
sicuramente con un pizzico in più di autostima e di amore.

 

Emily Ursi per Staradio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *