Skip to main content

Sabato scorso il Mamamia era pieno come il prato di San Siro, per citare una frase dell’omonima canzone di Franco126, ospite della serata, che ha unito tutti i cuori all’interno della sua “Stanza Singola”. L’album si concentra sul tema della solitudine, sul condividere un letto singolo con nessuno.

È un album ben riuscito, che contempla la presenza di brani diversi, da quelli più ritmati a delle ballate hip-hop. Il pubblico ha partecipato attivamente, accompagnando con un forte coro ogni singolo pezzo, e ha mantenuto con il palco un rapporto sincero, fatto di estrema empatia. Non sono mancati, poi, alcuni pezzi tratti da “Polaroid”, primo grande progetto firmato da Franco126 in collaborazione con Carl Brave.

L’album "Stanza Singola" si concentra sul tema della solitudine, sul condividere un letto singolo con nessuno.

Il pubblico si è, infatti, scatenato sulle note di “Noccioline”, per poi assumere un sentimento più nostalgico quando “Solo Guai” e “Sempre in due” hanno invaso i cuori dei più giovani. “Frigobar” è stato il brano di conclusione del concerto. Rilasciato come singolo di presentazione dell’intero album, è un brano che parla di pioggia e fallimento imbevuto da un frigobar ormai vuoto.

Scaletta:
Fa lo stesso
San Siro
Brioschi
Noccioline
Nuvole di drago
Solo guai
Sempre in due
Senza di me
Parole crociate
Oi Oi
Interrail
Stanza singola
Ieri l’altro
Vabbe’
Frigobar

Monica
Pic Marco Ippoliti

altro dal blog

recensioni
24/05/2022

COSETTE / Una piccola playlist con gli Smile in copertina

TROVI LA PLAYLIST COSETTE IN FONDO ALL'ARTICOLO!   COSETTE è una piccola playlist con gli Smile in copertina e con molte canzoni belle che probabilmente non conosci, ma che ti…
cose nuove
20/10/2020

Questa settimana vi consigliamo “Je suis désolé” di Mudimbi

Lo scorso venerdì Mudimbi ha pubblicato “Je Suis Desolé”, un brano carico di energia e ultimo assaggio di quello che sarà “Miguel”, il terzo album dell’artista italo-congolese in uscita venerdì…
recensioni
26/12/2020

“Teofania”: un inaspettato regalo da parte di Classic Sheee

Classic Sheee è famoso principalmente per i protagonisti dei suoi brani: il rapper fa parlare i più grandi personaggi del passato, dagli imperatori romani fino a pensatori, condottieri e poeti.…
recensioni
05/03/2020

Dai “Diari” a “La campana di vetro”. Le drammatiche confessioni di Sylvia Plath // STARADIO IN LETTERE

Mi sentivo depressa, apatica e piena di belle fantasie infrante. Sono sincera. Non conoscevo Sylvia Plath fino alla scorsa estate, quando Elisa me l’ha presentata suggerendomi caldamente la lettura dei…
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/


staradio.it@gmail.com
WhatsApp + SMS: 331.2328328