Skip to main content

Con consapevolezza e un po' di sano e inspiegabile entusiasmo vi presentiamo il nuovo sito di Staradio!

Abbiamo deciso molti mesi fa che era ora di fare un restyling abbastanza strutturale della nostra associazione. Ci è voluto un bel po’ di tempo, ma è con immenso entusiasmo che vi presentiamo il nuovo sito di Staradio! Interviste, recensioni, live report, playlist e le gallerie fotografiche dei concerti a cui siamo andati, andiamo e andremo. Perché abbiamo una gran voglia di musica e soprattutto di condividerla. Come sempre, con voi. Per voi.

Abbiamo una gran voglia di musica e soprattutto di condividerla

Dicembre 2021.

Un ricordo delle prime settimane di lockdown (marzo 2020, ricordate?) è “Rebibbia Quarantine” ovvero la rubrica tenuta da Zerocalcare su Propaganda: per quattro venerdì consecutivi, l’artista romano ha realizzato un’instantanea di un importante momento delle nostre vite, sia individuali che collettive. Tra questi episodi, ci teniamo a ricordande uno in particolare:

La visione, a quasi due anni di distanza, fa un effetto strano. Ma siamo convint* che se c’è un errore da evitare, oggi, adesso, in vista soprattutto del futuro – di qualsiasi futuro – è la rimozione. Un imperativo, difficile e scomodo, è di non rimuovere quella fase. Perché forse, dobbiamo ancora finire di farci i conti, con quella fase.

I cocci, le macerie sono un argomento caro a Zerocalcare e un topic particolarmente affascinante nell’ultimo periodo storico. Da marzo 2020 sono passati quasi due anni, con qualche concerto, un po’ di musica spacciata sui social, due belle stagioni di STACCASA – un programma video con cui ci siamo tenuti compagnia nel 2020 e che ricordiamo con affetto – i cocci sono ancora sparsi intorno a noi, forse ne sono di più, forse ne sono di meno, ognun* di noi avrà da farci i propri conti.

Come redazione di Staradio, nel nostro piccolissimo, abbiamo deciso di ripartire. Da qui, da questi cocci, da quello che è accaduto, con consapevolezza e un po’ di sano e inspiegabile entusiasmo nei confronti del futuro.

Abbiamo molt* nuov* redattori e redattrici, un po’ di nuove idee, un po’ di vecchie idee che funzionano e porteremo avanti. Insomma, siamo molto felici di dare inizio ad una nuova stagione di Staradio!

Foto di Gianluca David. Di quella volta che abbiamo fatto giocare i Camillas e i Pinguini Tattici Nucleari a rubabandiera. C’era anche Asia Ghergo. Fu bello, lo sarà di nuovo, in maniera diversa. Fool Festival, Morrovalle, giugno 2017.

altro dal blog

Mòn Liverecensioni
05/11/2018

KATE 2×01 – Mòn

Lo scorso venerdì noi di Staradio siamo tornati a Fermo. Con noi c’era Kate che, dopo essersi presa una lunga pausa estiva, è pronta a partecipare a tutte le date…
recensioni
13/05/2020

Le “Conseguenze” di Blumosso: il concetto di casa e di solitudine

Blumosso è il progetto di Simone Perrore, cantautore che abbiamo conosciuto tempo fa e con il quale ci piace sempre scambiare quattro chiacchiere. In questi tempi così delicati, ci ha…
vetro montegro staradiorecensioni
20/05/2020

“Vetro” e il nostro bisogno di nuove canzoni

Supponiamo un estremo bisogno di scrivere, per conoscersi e farsi conoscere; supponiamo una costante ricerca di risposte a domande forse troppo grandi; supponiamo la musica come viaggio per ritrovare se…
recensioni
08/04/2018

The Zen Circus. La rivoluzione, le piazze vuote, il cinismo

Se c’è una cosa che mi ha sempre colpito degli Zen Circus è il loro modo di porsi nei confronti della realtà sociale. Assumono, infatti, un atteggiamento sempre molto chiaro,…
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/


staradio.it@gmail.com
WhatsApp + SMS: 331.2328328