Skip to main content

Con consapevolezza e un po' di sano e inspiegabile entusiasmo vi presentiamo il nuovo sito di Staradio!

Abbiamo deciso molti mesi fa che era ora di fare un restyling abbastanza strutturale della nostra associazione. Ci è voluto un bel po’ di tempo, ma è con immenso entusiasmo che vi presentiamo il nuovo sito di Staradio! Interviste, recensioni, live report, playlist e le gallerie fotografiche dei concerti a cui siamo andati, andiamo e andremo. Perché abbiamo una gran voglia di musica e soprattutto di condividerla. Come sempre, con voi. Per voi.

Abbiamo una gran voglia di musica e soprattutto di condividerla

Dicembre 2021.

Un ricordo delle prime settimane di lockdown (marzo 2020, ricordate?) è “Rebibbia Quarantine” ovvero la rubrica tenuta da Zerocalcare su Propaganda: per quattro venerdì consecutivi, l’artista romano ha realizzato un’instantanea di un importante momento delle nostre vite, sia individuali che collettive. Tra questi episodi, ci teniamo a ricordande uno in particolare:

La visione, a quasi due anni di distanza, fa un effetto strano. Ma siamo convint* che se c’è un errore da evitare, oggi, adesso, in vista soprattutto del futuro – di qualsiasi futuro – è la rimozione. Un imperativo, difficile e scomodo, è di non rimuovere quella fase. Perché forse, dobbiamo ancora finire di farci i conti, con quella fase.

I cocci, le macerie sono un argomento caro a Zerocalcare e un topic particolarmente affascinante nell’ultimo periodo storico. Da marzo 2020 sono passati quasi due anni, con qualche concerto, un po’ di musica spacciata sui social, due belle stagioni di STACCASA – un programma video con cui ci siamo tenuti compagnia nel 2020 e che ricordiamo con affetto – i cocci sono ancora sparsi intorno a noi, forse ne sono di più, forse ne sono di meno, ognun* di noi avrà da farci i propri conti.

Come redazione di Staradio, nel nostro piccolissimo, abbiamo deciso di ripartire. Da qui, da questi cocci, da quello che è accaduto, con consapevolezza e un po’ di sano e inspiegabile entusiasmo nei confronti del futuro.

Abbiamo molt* nuov* redattori e redattrici, un po’ di nuove idee, un po’ di vecchie idee che funzionano e porteremo avanti. Insomma, siamo molto felici di dare inizio ad una nuova stagione di Staradio!

Foto di Gianluca David. Di quella volta che abbiamo fatto giocare i Camillas e i Pinguini Tattici Nucleari a rubabandiera. C’era anche Asia Ghergo. Fu bello, lo sarà di nuovo, in maniera diversa. Fool Festival, Morrovalle, giugno 2017.

altro dal blog

recensioni
30/07/2019

IO VI GIURO CHE TORNO A CASA E VI SCRIVO UN REPORT

Calcutta 23 luglio 2019 live @ San Benedetto del Tronto Son stata a diversi concerti nella mia (giovane) vita, ma poche volte ho visto un tale affetto trasmesso dagli occhi…
recensioni
19/03/2018

Cinque canzoni sul fallimento

Un paio di sere fa, la riproduzione casuale della mia autoradio mi ha offerto la giusta ispirazione per poter condividere qualche brano su un tema molto affrontato dalla musica indipendente…
recensioni
06/06/2019

HO VISTO IL FUTURO BABY ED ERA UNA STORIA D’AMORE: NON REPORT DAL MI AMI 2019

Volevo dire che per tutto il Mi Ami 2019 non ho mai toccato il cellulare. Detta così sembra irrilevante, invece è una cosa che, a un certo punto, ho notato.…
recensioni
27/02/2018

Irene, la musica e il pane quotidiano

Irene è uno dei brani di maggior successo di Gioventù brucata, album firmato Pinguini Tattici Nucleari e uscito lo scorso anno: testo efficace, ironici giochi di parole, suoni allegri e…
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/
la musica è bella, però regolatevi / la musica è bella, però regolatevi/


staradio.it@gmail.com
WhatsApp + SMS: 331.2328328