animedistrada

Quando soffia il vento del cambiamento, gli abitudinari mettono su le doppie finestre.

Non a Civitanova Marche.

Dal 15 al 21 Settembre parte il progetto “Anime di strada – L’arte ufficiale della rivoluzione”, patrocinato dall’amministrazione comunale e ideato da Stefano Ferretti (presidente dell’Associazione Culturale Artistica “Anime di strada”) in collaborazione con i Servizi Sociali e “Cartacanta”.

Pittura, serigrafia, illustrazione, design grafico –  differenti forme espressive fanno da corollario all’Arte Urbana “Anime di strada” che si presenta come inizio di un percorso nuovo verso nuovi orizzonti partendo proprio da singoli edifici e strutture che, attraverso le opere urbane di artisti nazionali e internazionali, possono trasformarsi in metafore di un cambiamento possibile.

Il progetto “Anime di Strada” possiede tutte le prerogative (serie di incontri, mostre, stand, concorsi e appuntamenti musicali) per combattere l’appiattimento e l’omologazione di questo periodo storico decadente, vuole essere dunque un’azione di riqualificazione e riappropriazione urbana, anche grazie ai contributi degli sponsor, portando colore e arte in luoghi storicamente meno interessati dalle politiche di intervento pubblico.

Il complesso delle Case Popolari San Marone di via Principe Napoleone (quartiere San Marone) ed il  quartiere di via Verga (zona Peep di San Marone) saranno il “palcoscenico” dove poter ammirare oltre ad artisti nazionali soprattutto l’arte fiabesca e bucolica degli ETAM CRU, duo polacco di artisti urbani

composto da Sainer e Betz, e l’arte dirompente realista dei SICK CREW provenienti dalla città di Bydgoszcz sempre dalla Polonia.

Il progetto prevede la realizzazione di una galleria d’arte a cielo aperto, prendendo spunto da altre realtà come: Marsiglia, Capitale Europea della Cultura nel 2013; Gaeta e Terracina, dove il progetto Memorie Urbane è alla terza edizione; ed infine Roma, dove l’associazione Walls ha organizzato lavori di rivalutazione del quartiere San Basilio.

Perché non osservare e concepire il tutto da nuove prospettive?

Niente è più pericoloso di un’idea quando questa idea è l’unica che si ha. (Emile Chartier)

 

ETAM CRU www.etamcru.com

SICK CREW  www.setkastudio.com  www.urbanartistsoap.com

 

 

F.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>